Dopo aver lanciato il recente reboot della Azura, modello-icona degli anni Ottanta, Saucony Originals riparte in questo primo trimestre con la Grid Web, andando a pescare negli archivi degli anni Novanta. Le idee non mancano, del resto però è anche semplice attingere da un così vasto ed impressionante catalogo come quello del brand di proprietà del gruppo Wolverine Worldwide (holding da 2,35 miliardi di dollari di ricavi nel 2017) che detiene i diritti di altri marchi meno famosi ma altamente performanti nei mercati oltreoceano e che porta sulle spalle 100 anni di storia da quando, partiti da un laboratorio artigianale sulle sponde del fiume Saucony in Pennsylvania, sono arrivati sul mercato. Il 2018 ha visto primeggiare in nostro paese con un bel 10% in più segnato da Sportlab, azienda di Montebelluna che da 18 anni è distributore ufficiale in Italia del marchio. L’Italia si conferma, dunque, quale mercato di riferimento della linea Originals rispetto ad altri mercati e che afferma la fase di trend positivo per un mercato ricettivo e ben definito che apprezza la qualità e l’offerta del brand.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?