Advertisement Advertisement
BRAIN DEAD x CONVERSE ONE STAR

La capsule Converse x BRAIN DEAD torna con la one star in prima linea

Non son passati neanche sei mesi all'incirca dalla prima collabo tra Converse e la crew di Brain Dead e sulla scia del successo della capsule Converse x Brain Dead, viene svelata un follow up con focus sulla One Star. Un marchio che incarna un approccio new age all'abbigliamento e non convenzionale, Kyle Ng, il co-fondatore e creatore di Brain Dead, è stato immediatamente attratto dall’idea di remixare e dare nuova vita alle stampe originali di Converse. Il primo pattern di Converse fu introdotto nel 1983, quando alla Chuck Taylor viene applicata una stampa mimetica che dona una seconda vita alla sneaker che si inserisce nel settore lifestyle e diviene simbolo globale del lifestyle. Nel 1988 seguì una stampa animalier fosforescente. La collezione ripropone temi e grafiche della capsule iniziale, che attinge all'interpretazione e all'adozione di Converse da parte della street e skate culture. Le originali si concentrano su una sovrapposizione unica di stampe animalier prese dall’archivio Converse con pois minimal su ogni scarpa. È ulteriormente enfatizzato dalla visione di Ng del marchio, "Brain Dead non è una persona, neanche una semplice idea, ma si trova nella connessione tra le persone", che è esplicitata sulla suola della scarpa. La One Star sarà disponibile dal 7 febbraio al prezzo di 120 € su Converse.com e presso retailer selezionati.