Wolverine WorldWide persegue l’obiettivo di espandere la propria presenza digitale con l’acquisizione del brand del lifestyle fitness Sweaty Betty.

Secondo fonti ufficiali, questa acquisizione evidenzia l’impegno di Wolverine nell’espansione dei canali e-commerce, un obiettivo di Brendan Hoffman, che assumerà il ruolo di CEO di Wolverine World Wide Inc. alla fine dell’anno. Sweaty Betty gestisce più di 60 negozi in tutto il mondo ed è presente presso molti rivenditori in tutto il Nord America. Oltre l’80% delle entrate del marchio proviene dai canali diretti al consumatore e il 70% proviene dall’e-commerce. 

Sweaty Betty, che propone una varietà di abbigliamento sportivo, costumi da bagno, accessori e capispalla da donna, si unisce a un elenco di diversi brand detenuti da Wolverine che includono Merrell, Saucony, Sperry, Hush Puppies e Keds. Wolverine gestisce i suoi marchi in circa 170 paesi e territori. L’amministratore delegato di Sweaty Betty, Julia Straus, rimarrà al timone del marchio.

Wolverine è stato inizialmente indicato come uno degli acquirenti potenzialmente interessati ad acquistare Reebok da Adidas, anche se Krueger ha rifiutato di commentare queste voci.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?