Adidas avvia ufficialemente l’asta per la cessione di Reebok.

Nei mesi scorsi abbiamo assistito ad alcune speculazioni sul futuro di Reebok e dopo la conferma arrivata nel primo trimestre, la cessione del marchio Reebok da parte del gruppo tedesco Adidas entra nella fase operativa. Secondo fonti dell’agenzia Reuters, questa vendita potrebbe apportare una cifra vicina al miliardo di euro per il gruppo capitanato da Kasper Rorsted. Il numero due mondiale della vendita di articoli sportivi ha lanciato l’operazione nell’ambito di C.D. vendita all’asta, come confermato da fonti diverse.

Secondo fonti citate da Reuters, Adidas avrebbe chiesto la presentazione delle prime offerte per settimana prossima. In lizza ci sarebbero gruppi cinesi del settore come Anta Sports e Li Ning, la coreana Fila e Wolverine World Wide, player americano a cui già fanno capo marchi come Merrell e Saucony, e produce calzature per Harley-Davidson e Caterpillar. All’asta dovrebbero partecipare anche i private Tpg CapitalSycamore PartnersCerberus Capital Management e Apollo Global Management.

Dopo la conferma ufficiale, le azioni di Adidas guadagnavano oltre 8 punti percentuali alla Borsa di Francoforte in conseguenza dell’annuncio della forte crescita nel primo trimestre e della revisione al rialzo degli obiettivi dell’anno.

Attendiamo nuovi sviluppi che arriveranno sicuramente entro la fine del mese, quando saranno state vagliate le diverse offerte ed avviate le trattative per la cessione.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 5 / 5. Numero voti: 1

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?