Id.Eight coniuga innovazione e tradizione manifatturiera strizzando l’occhio alle colorway e all’estetica degli anni ’90.

Id.Eight è la linea di sneaker sostenibili, cruelty-free e interamente made in Italy nata nel 2020 dall’iniziativa dello stilista sud-coreano Dong Seon e della product manager Giuliana Borzillo, duo creativo nella vita e nel lavoro.

I materiali caratteristici del brand, valorizzati da un mix di contrasti sagomati sulla tomaia, derivano dalla trasformazione degli scarti della frutta: apple-skin e Vegea nascono dalla bio-polimerizzazione delle bucce di mela e delle vinacce cedute dalle aziende italiane, mentre Pinatex è realizzato con le foglie degli ananas coltivati eticamente nelle Filippine. Sottoprodotti un tempo considerati inerti, ora risorgono sotto forma di tessuti con texture e finish sorprendenti, generando un nuovo ciclo di vita. A questi si aggiungono l’uso del cotone riciclato e biologico Gots per la fodera interna e del poliestere riciclato per gli inserti in lycra e mesh e per i lacci.

La collezione segue i principi dello slow fashion: un’unica linea pensata per uomo e donna,
senza stagionalità: Hana e Duri sono i nomi dei modelli che la compongono, il primo con suola runner, grintoso e sportivo, il secondo con suola a cassetta, da combinare allo stile urban.

Infine, il packaging del prodotto vuole dimostrare ancora una volta che la moda può diventare una pratica collettiva potente, capace di diffondere comportamenti virtuosi e consapevoli nella quotidianità. All’interno di ogni scatola di carta riciclata, infatti, c’è una bomba di semi, da piantare sul terrazzo, in giardino o in un’area spoglia della città, per attirare le api e contribuire alla crescita della biodiversità.

INFO: ID EIGHT

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 4 / 5. Numero voti: 1

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?