Advertisement Advertisement

Le Coq Sportif Fall/Winter 2012 Arthur Ashe Premium

Tornano nel corso della stagione invernale, in una nuova versione fedele in ogni dettaglio all’originale (tomaia e interno in pelle, occhielli metallici tono su tono e colorazioni basic classiche), le sneakers dedicate da Le Coq Sportif nel 1973 al tennista americano, primo atleta statunitense a vincere gli US Open: nel settembre 1968 Arthur sconfisse il tennista olandese Tom Okker nella finale del debuttante torneo che riuniva i sei più importanti degli Stati Uniti. E il fatto che Arthur fosse nero, dunque non solo il primo americano, ma anche il primo afro-americano a vincere il maggior torneo nazionale, rende l'evento ancora più importante dal punto di vista storico. Conscio del fatto che lo sport lo aveva trasformato anche in un simbolo per la società americana dei primi Settanta, Arthur non si tirò indietro: divenne esempio dell'impegno sociale e politico di quegli anni, combattendo lotte civili contro la segregazione razziale, e poi a favore del diritto alla salute, nel corso di quegli anni Ottanta che lo videro infettato dal virus HIV, a cui si arrese nel 1993. La retorica da giornalismo sportivo tipo "grande atleta, grande uomo", a uno così gli sta stretta: Arthur era semplicemente un rivoluzionario - nel senso migliore del termine - con la racchetta.