Solo duecento paia andranno all’asta ed il 100% dei proventi andrà a supporto del fondo borse di studio “Post-modern” di Virgil Abloh.

Virgil Abloh, scomparso all’età di 41 anni, vivrà per sempre attraverso l’impatto che ha avuto sull’industria della moda, sulla cultura pop e sulla black community, nonché attraverso la miriade di prodotti che ha disegnato. E questo gennaio, una delle sue creazioni più attese verrà rilasciata al pubblico tramite un’asta esclusiva promossa da Sotheby’s.

Le AF1 x LV hanno fatto irruzione in rete quando alcune paia di quel modello hanno debuttato sulla passerella “Amen Break” di Louis Vuitton durante l’estate del 2021, e questo ha immediatamente acceso gli animi tra gli sneakerhead sul fatto che questa fosse una, se non la migliore fusione di haute couture e lo streetwear su cui la community avesse mai posato gli occhi.

Per questo lancio, la maison francese ha stretto una partnership con Nike e Sotheby’s per il lancio di una colorazione esclusiva dalla collezione tramite un’asta di beneficenza. Solo 200 paia, prodotte a Fiesso d’Artico, in Italia, saranno presentate in questa versione pubblica, tutte concepite con tomaie che presentano il motivo distintivo di LV e tessuti di alta qualità. Una grafica in monogram drappeggia le linguette, i pannelli laterali e le sovrapposizioni in pelle di vitello, mentre gli swoosh e le sovrapposizioni sul tallone sono dotate della fantasia Damier bianca e grigia. Il logo Helvetica fa scena sui lacci tramite la parola francese “LACET” e il tag classico e le scritte “AIR” sull’intersuola. Il logo sulla linguetta è stato inclinato e le fodere interne sono state trattate con pelle beige per allinearsi con lo strato in pelle bovina. Inoltre, ogni paio sarà dotato di un’esclusiva custodia in pelle Taurillon dal formato 24 ore che spicca in una tonalità arancione, decorata con motivi Monogram all-over con loghi LV.

L’asta Sotheby’s avrà luogo dal 26 gennaio all’8 febbraio e le offerte partiranno da 2.000 dollari. Il 100% dei proventi della vendita andrà al Fondo per borse di studio “POST-MODERN” di Virgil Abloh , che insieme al Fondo per borse di studio per la moda, lavora per sostenere l’istruzione di studenti neri, afroamericani e africani promettenti.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?