Peter Moore ci ha lasciati all’età di 78 anni, dopo una carriera incredibile e leggendaria.

È stato confermato che l’ex dirigente di Nike e poi di adidas Peter Moore è morto all’età di 78 anni. Moore è noto soprattutto per aver disegnato alcuni dei modelli più importanti dello Swoosh, quali la Air Jordan 1 e la Dunk, oltre che per aver ideato il logo “Wings” all’inizio degli anni ’80. Ha poi messo le basi per quello che sarebbe poi diventato il brand Jordan e uno delle linee best seller di Nike di tutti i tempi. Per non parlare dell’attuale successo dell’altro progetto della Dunk. Moore ha iniziato a lavorare per la prima volta con Nike nel 1977 tramite la sua agenzia di design, prima di entrare a far parte del brand come primo direttore creativo in assoluto nel 1983.

Dopo che Moore e Rob Strasser, un’altra leggenda del settore egualmente determinante per l’ascesa di Nike e Jordan negli anni ’80, hanno lasciato l’azienda nel 1987, sono stati reclutati da adidas per lo stesso ruolo ricoperto allo Swoosh. Insieme hanno lanciato la categoria adidas Equipment (EQT), generando una nuova gamma di sneaker all’avanguardia e una linea di prodotti ancora oggi ambita dagli sneakerhead.

A ricordarlo con affetto, D’Wayne Edwards e Ron Dumas di NIKE ma anche il team adidas al completo che su instagram gli rivolge un sentito addio.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 5 / 5. Numero voti: 1

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?