Advertisement Advertisement
Hanon x sonra proto

Review: Hanon x SONRA PROTO

Materiali7.8
Colorazione6.8
Concept6
Retail6
Resell5.5
6.4
Hikmet Sugoer, fondatore e anima di Solebox, uno dei centri della sneakers culture europea negli anni del boom all'inizio del Ventunesimo secolo, ha lavorato per far crescere la sua sneakers boutique stabilitasi a pochi passi dalla via commerciale più nota di Berlino. Finché, poco più di un paio d’anni fa, Hikmet ha venduto tutto alla catena di retailer Snipes, nata in Germania una ventina d’anni fa. Da qui parte il progetto SONRA. Letteralmente significa “prossimo” (tradotto dal turco, perché la famiglia di Hikmet è effettivamente originaria del paese mediorientale), un’idea che intendeva evocare il marchio di computer, Next, fondato da Steve Jobs dopo aver lasciato la Apple nel 1985. Sonra è sinonimo di sneakers di alta qualità, completamente Made in Germany e disegnate dal fondatore del marchio. L’unico modello in catalogo finora, le Proto, ha un chiaro sapore heritage running, e grazie alle connessioni messe insieme da Hikmet nel corso degli anni, è già stata al centro di numerosi progetti speciali insieme a diversi protagonisti della sneakers culture europea. L’ultimo in ordine di tempo è quello realizzato dagli scozzesi di Hanon, con tomaia a blocchi di colore, particolari riflettenti e intersuola ammortizante in EVA tutta bianca.
Nulla di particolarmente innovativo, ma c'è da apprezzare la qualità infusa nel progetto e il blasone del godfather tedesco delle sneakers.