StockX potrebbe decidere di aderire all’offerta pubblica in un futuro non molto lontano.

Stockx, la piattaforma di reselling che ormai è diventata uno strumento di utilizzo quotidiano nelle nostre vite, starebbe lavorando ad una Ipo. A rivelarlo sarebbe proprio Bloomberg, secondo cui il marketplace statunitense avrebbe pianificato lo sbarco in Borsa per la prima metà di quest’anno.

I dettagli economici sono ancora segretati, ma è noto che la piattaforma di streetwear era arrivata lo scorso aprile alla valutazione di 3,8 miliardi di dollari, in seguito a un round di finanziamenti. Ad affiancare il colosso di Detroit in questa operazione potrebbero esserci anche due giganti finanziari quali Morgan Stanley e Goldman Sachs.

I particolari sull’operazione rimangono frammentati e fumosi al momento, tuttavia visto il momento fortunato che l’azienda sta vivendo e l’espansione globale in atto, potrebbe far pendere l’ago della bilancia verso la decisione di quotarsi in borsa.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?