StockX aggiorna la piattaforma aggiungendo commissioni aggiuntive agli acquirenti.

StockX ha da poco annunciato una nuova policy sulle vendite che potrebbe spingere molti sneakerhead verso altre piattaforme di reselling per acquistare e vendere sneakers e prodotti introvabili sul mercato cosiddetto secondario. La più grande piattaforma di resell online ha infatti annunciato in un recente comunicato che una nuova commissione di elaborazione dei pagamenti del 3% verrà aggiunta agli acquirenti per tutti gli ordini a partire dal 22 aprile. Questa commissione si aggiunge alle commissioni già esistenti, tra cui la commissione di elaborazione dei pagamenti e la commissione di transazione che viene determinata in base all’ammontare del costo del prodotto e dal ranking del profilo del venditore. L’annuncio della nuova commissione ha suscitato una dura reazione sui social media dai membri della community interessata, molti dei quali pare si siano già allontanati da StockX a causa di questa scelta aziendale che a detta di molti rappresenta una forzatura esagerata dettata forse dalla posizione dominante nel mercato mondiale del resell.

Staremo a vedere come si svilupperà la vicenda, intanto continuate a seguirci per tutti gli update sul mondo delle sneakers e del resell.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?