Per il 2022 Puma stima una crescita commerciale del 10 per cento.

Secondo PUMA i profitti attesi per il 2022 dovrebbero attestarsi tra 600 e 700 milioni di euro,  contro i 557 del 2021. Tuttavia il gigante tedesco dello sportswear evidenzia, però, che le criticità dell’attuale scenario economico e le incertezze legate alla situazione pandemica, potrebbero modificare tali stime sull’aumento degli utili.

Se si guardano le performance dell’ultimo trimestre, il brand ha chiuso a +14% con un fatturato da 1,7 miliardi di euro che ha superato le stime degli analisti. Nel 2021 il balzo del fatturato è stato del 32% oltre i 6,8 miliardi, con un risultato operativo raddoppiato da 209 a 557 milioni.

A dispetto di questi numeri, il big di Herzogenaurach sta comunque riscontrando delle difficoltà sul mercato cinese, per via di blocchi alle importazioni sul cotone; anche i players più importanti del settore seguono questa tendenza, con problematiche derivanti da tensioni politiche e dagli approvvigionamenti nella supply chain.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 5 / 5. Numero voti: 1

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?