PUMA ha pubblicato ufficialmente i risultati finanziari per il terzo trimestre del 2021, confermando fino ad oggi un anno di continua crescita anche di fronte ai noti problemi a livello globale.

A parte le grandi cifre altisonanti che si sentono in giro, il Big Cat ha anche dimostrato di saperci credere nella linea intrapresa con gli ambassador sportivi e ha catturato l’attenzione degli investitori negli ultimi tre mesi. Per il terzo trimestre, dunque, PUMA ha aumentato le proprie vendite del 20% a circa 1,9 miliardi di euro, rispetto a 1,583 miliardi dello stesso trimestre dello scorso anno. Ciò ha contribuito alle vendite di 5,038 miliardi di euro per l’anno fino ad oggi, un enorme aumento rispetto ai 3,714 miliardi guadagnati nei nove mesi del 2020.

Sul campo delle competizioni sportive, le sponsorizzazioni PUMA hanno aiutato gli atleti a guadagnare 75 medaglie ai Giochi estivi di Tokyo 2020. Di questi, il 25enne Karsten Warholm ha vinto l’oro nei 400 metri a ostacoli, dopo aver battuto un record decennale per l’evento appena un mese prima.

PUMA ha anche fatto alcuni acquisti di alto profilo e debutto di sneaker firmate nel terzo trimestre del 2021, tra cui la nuova scarpa da basket di LaMelo Ball . E sul fronte ambientale, il marchio ha iniziato a lanciare un nuovo design di packaging che dovrebbe risparmiare 2800 tonnellate di cartone ogni anno.

Il CEO di PUMA Björn Guldenche di recente ha espresso ottimismo sulle prestazioni della sua azienda, ha esteso il suo piacere all’industria calzaturiera in generale.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?