PUMA LANCIA LA SUEDE LIMITED EDITION PER CELEBRARE L’EREDITÀ DI TOMMIE SMITH

La Suede è stata indossata per la prima volta durante le Olimpiadi estive del 1968 e Tommie Smith aveva le scarpe in mano mentre alzava il pugno sul podio difendendo la giustizia e l’uguaglianza, considerato uno dei momenti più iconici e simbolici della storia dello sport. Da quel momento in poi, la PUMA Suede è diventata un’icona, un simbolo, uno status quo.

Quest’anno PUMA si muove verso un nuovo obiettivo e verso una rinascita delle Suede, iniziata con un limited seeding di Suede premium in onore della continua eredità degli atleti ed ambassadors del brand. Per questo seeding esclusivo sono state create solo 307 Suede numerate, un omaggio al numero di Tommie durante le Olimpiadi. Ogni paio include un certificato di autenticità autografato da Tommie Smith con il numero di serie sia sulla scarpa sia sul certificato stesso. Queste sneakers sono state realizzate in Italia con i migliori pellami di qualità premium destinati a durare una vita.

Questa pare sia solo la prima di una serie di episodi che mettono in luce i pionieri che hanno avuto un impatto sulla società e sulla cultura. Le prossime collezioni celebreranno l’eredità culturale forgiata dalle Suede nei decenni attraverso un esclusivo dialogo con l’ex cestista statunitense Walter “Clyde” Frazier.

La PUMA Suede è stata un patrimonio storico e continuerà a esserlo per sempre e sarà sempre disponibile online sul sito PUMA.com, nei PUMA Store e in selezionati retailer.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 0 / 5. Numero voti: 0

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?