IZA BOA Speedway & Trip

A volte è necessario un tocco di follia. Ad esempio, per decidere di far nascere una nuova attività imprenditoriale (peraltro in un settore difficile come quello della calzatura), in un momento storico in cui alla parola "economia" si accompagna sempre "crisi". E invece, ecco una storia che ci dimostra come si possa entrare sul mercato solo grazie all'eccellenza qualitativa del proprio prodotto.

Iza Boa è l'azienda fondata in veneto da due appassionati manager del settore calzaturiero che, forti della loro esperienza, hanno deciso di mettersi in proprio per produrre le scarpe che avevano sempre desiderato: modelli ibridi ispirati all'abbigliamento da lavoro americano, ma realizzati in Italia con infinita sapienza artigianale. La pelle provienente dalla Toscana viene bottalata in concia vegetale, tinta attraverso spugnature a mano, e il finissaggio di ogni modello viene eseguito da due soli artigiani specializzati. Chiaro che questo tipo di procedimento non permetta una produzione in grandi quantità: Iza Boa sembra perfettamente in linea con il trend del momento, che vede una sempre maggior richiesta di prodotti dalla forte carica di autenticità, a tiratura limitata e mai soggetti alle imposizioni della grande distribuzione.

Da parte nostra, siamo rimasti davvero sorpresi nel constatare l'incredibile qualità costruttiva delle tomaie e la comodità delle suole in para naturale: davvero paragonabile a quella di moderne sneakers, anche grazie alla presenza di un sottopiede estraibile in poliuretano dalle alte capacità di ammortizzazione.

Qui vi presentiamo due modelli estratti dal catalogo Iza Boa che ben rappresentano l'ispirazione workwear che anima il marchio: le ibride Trip, carattterizzate dal particolare sistema di allacciatura variabile, e le ultra-resistenti Speedway con puntale in acciaio.